Computer Implemented Inventions

Computer Implemented Inventions

Nel febbraio 2002, la Commissione Europea aveva emesso una proposta per una direttiva, la cosiddetta Computer Implemented Inventions (CII) Directive, che richiedeva il raggiungimento di un accordo fra il Parlamento e il Consiglio Europeo. Dopo un lungo periodo di impasse, una posizione comune è stata poi adottata, non senza controversie, il 7 marzo 2005. Il Parlamento Europeo ha ritirato le sue obiezioni all’adozione della posizione comune da parte del Consiglio. La Commissione parlamentare per gli affari legali studierà adesso la posizione comune ed emetterà la sua decisione, che potrà essere di adozione, emendamento o rifiuto.