Giappone, Primo Ministro Sostiene Importanza Proprietà Intellettuale

Giappone, Primo Ministro Sostiene Importanza Proprietà Intellettuale

Il primo ministro giapponese Koizumi ha recentemente espresso la volontà di trasformare il Giappone in una nazione basata sulla proprietà intellettuale. Recenti riforme all’Ufficio Brevetti Giapponese (JPO) hanno portato ad un incremento delle procedure per l’esame dei brevetti, la promozione di imprese che si occupano di IP, incentivi sulle innovazioni, sviluppo di marche e innovazioni, e incoraggiamento di nuove aree come la proprietà intellettuale a livello regionale. Il JPO ha inoltre stabilito di ridurre il periodo di attesa per l’esame a undici mesi entro il 2013 e abolire del tutto l’attesa dei brevetti.