Irak, Domande Pendenti

Irak, Domande Pendenti

L’Ufficio Marchi (ITMO) ha emesso un nuovo requisito per le domande in fase di concessione depositate prima della guerra: si richiede adesso di depositare una procura con certificazione legalizzata al Consolato iracheno per la prosecuzione di una domanda pendente. Una nuova legge sarà emessa a breve con le seguenti modifiche: – Periodo di tutela per deposito e rinnovo sarà 10 anziché 15 anni – Marchi di servizio da 35 a 45 saranno applicati anziché il 42