L’high Court Of Australia Prendera’ Presto Una Decisione Riguardo Ad Un Brevetto Della Myriad

L’high Court Of Australia Prendera’ Presto Una Decisione Riguardo Ad Un Brevetto Della Myriad

Nel settembre 2014, la Corte Federale Australiana ha stabilito che geni isolati, utili per rilevare la predisposizione nei confronti del cancro al seno, rappresentano un’invenzione suscettibile di formare oggetto di brevetto. Tale decisione, presa nell’ambito del processo in appello sul caso D’Arcy vs. Myriad Genetics Inc, si rivela in forte contrasto con la sentenza deliberata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti in una vertenza riguardante gli stessi geni. Nel giugno 2013 la Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso che segmenti di DNA disponibili in natura sono un prodotto naturale e non possono essere oggetto di brevetto solo perchè sono stati isolati. In merito a ciò, nel dicembre 2014 l’USPTO ha pubblicato il 2014 Interim Guidance per il personale dell’USPTO da usare nel caso in cui si debba determinare la brevettabilità di una supposta invenzione secondo l’articolo 35 U.S.C. 101 e alla luce dei recenti verdetti della Corte Suprema Statunitense fra cui Alice Corp., Myriad e Mayo. Queste linee guida, sebbene non chiariscano completamente la questione, interpretano in modo significativamente diverso le sentenze sopra riportate rispetto al precedente March 2014 Guidance. Yvonne D’Arcy ha adesso portato il caso all’attenzione dell’High Court of Australia che deciderà se confermare la decisione presa dalla Corte Federale.