Gran Bretagna, Modifiche Patents Act Bill

Gran Bretagna, Modifiche Patents Act Bill

L’Ufficio Brevetti britannico e il Dipartimento del Commercio e dell’Industria hanno avviato delle consultazioni riguardo a delle modifiche da includere nel Patents Act Bill. Le nuove disposizioni riguarderebbero nuovi modi di ottenere pareri non vincolanti sulla validità e sulla contraffazione di brevetti. Disposizioni generali verranno introdotte per abilitare l’Ufficio Brevetti a riesaminare i brevetti dopo la concessione, allo scopo di incoraggiare soluzioni conciliative ed evitare contenziosi giudiziali. Analogamente, nel caso di contraffazione, l’Ufficio Brevetti potrà dare un parere non vincolante su richiesta di terzi anche non interessati e dal titolare del brevetto stesso.La Corte d’Appello ha recentemente dichiarato che i titolari non potranno usare le rivendicazioni dei loro brevetti contro presunti contraffattori come mere linee guida per ottenere una tutela più ampia.