China

– All’inizio dell’aprile 2004, il governo municipale di Beijing ha annunciato piani per rafforzare gli sforzi nella battaglia contro la pirateria. L’iniziativa è guidata dal fatto che l’ampia vendita in Beijing di prodotti contraffatti scoraggia gli investimenti esteri e soffoca la creatività domestica. Saranno particolarmente presi di mira i prodotti audio e video, così come i software per computer. – Il 5 luglio 2004, il Patent Reexamination Board dell’Ufficio di Proprietà Intellettuale dello Stato della Cina ha emesso una decisione che invalida il brevetto della Pfizer per il Viagra. Questo è avvenuto in seguito al fatto che 13 produttori locali di prodotti farmaceutici hanno richiesto che il brevetto fosse invalidato dopo che l’Ufficio Brevetti Cinese aveva concesso un brevetto d’invenzione alla statunitense Pfizer nel 2001 per l’uso del citrato di sildenafil per il trattamento di disfunzioni erettili. La domanda era già stata invalidata nel Regno Unito sulla base di tre documenti di arte nota, che sono stati usati anche in questo caso per dimostrare l’insufficienza di descrizione e la mancanza di originalità. E’ probabile che la Pfizer faccia appello contro la decisione.