Securing software patents through the EPO

Securing software patents through the EPO

L’articolo “Securing software patents through the EPO” considera la brevettabilità delle cosiddette “computer implemented inventions” avanti l’Ufficio Brevetti Europeo. Non è possibile, in generale, brevettare un software in Europa, ma secondo la prassi corrente si possono adottare svariati accorgimenti per incrementare le probabilità di successo di una domanda di brevetto in quanto a esame e concessione. Questo articolo considera anche il “carattere tecnico” delle invenzioni nell’ambito dei computer e, se da una parte si focalizza su criteri propri delle Linee Guida d’Esame ufficiali dell’EPO, rimane fruibile anche da coloro che hanno conoscenze di materia brevettuale, senza necessariamente essere mandatari Europei in brevetti. Buona lettura!