NUOVA ZELANDA–LA CORTE SUPREMA REVOCA LA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO LACOSTE

NUOVA ZELANDA–LA CORTE SUPREMA REVOCA LA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO LACOSTE

Attenzione: usare i marchi come depositati!

La Corte Suprema della Nuova Zelanda ha revocato il marchio nazionale n. 70068, rappresentante una variante del popolare logo di coccodrillo e contenente la parola “CROCRODILE”, a causa del mancato uso dello stesso in maniera genuina. Dopo una serie di conflitti tra la società francese e la Crocodile Garments Ltd per l’uso del marchio costituito dal coccodrillo, Lacoste ha acquistato il suddetto marchio n. 70068 da Crocodile Garments Ltd nel 2003. Successivamente , la Crocodile International PTE Ltd – società del gruppo della Crocrodile Garments – ha richiesto la revoca della registrazione del marchio, basando la richiesta di revoca del marchio sul fatto che questa particolare variante grafica non era mai stata utilizzata nella forma esatta con cui era stata registrata.

                       

Per difendersi, Lacoste ha argomentato di aver utilizzato comunque i marchi – costituiti appunto dalla figura di un coccodrillo – in forma differente da quella oggetto del marchio n. 70068, ma che questo uso non alterava “il carattere distintivo” del marchio originario e “l’idea e il messaggio centrale” del marchio n. 70068. La Corte Suprema ha respinto questo argomento, dichiarando la revoca del marchio n. 70068, concludendo che tra i marchi in uso e quello oggetto della richiesta di revoca, esistevano significative differenze visive.

Hai bisogno di una consulenza? Chiedi a un nostro espertoContattalo ora